Doosan Portable Power e Colas Rail: un binomio che è garanzia di affidabilità, robustezza e prestazioni in condizioni operative estreme.

31/10/2013

WATERLOO,Belgio - Colas Rail è una società di costruzioni francese specializzata nella fornitura di servizi per il settore ferroviario. È una consociata del Gruppo Colas (a sua volta parte del Gruppo Bouygues) e occupa circa 3.900 dipendenti. Nel 2012, l’azienda ha registrato un fatturato di 656 milioni di euro. La divisione RTS di Colas Rail, con sede vicino a Chambéry, ha un organico di 80 dipendenti ed è specializzata nella manutenzione e nell’ammodernamento dei tunnel ferroviari. Il parco macchine della divisione comprende 12 compressori Doosan Portable Power (ex Ingersoll Rand), a cui si aggiungono altri modelli più vecchi in uso da oltre 10 anni.

Colas Rail è stata la prima azienda francese ad acquistare i compressori portatili Doosan Portable Power di nuova generazione, conformi allo standard Stage IIIB della normativa sulle emissioni di scarico.. Agli inizi di settembre, al team tecnico della sede Colas Rail RTS di Les Matrches, vicino a Chambéry, sono stati consegnati due dei tanto attesi compressori portatili 12/250 di nuova generazione. Questo grande compressore conforme allo standard Stage IIIB ha una resa d’aria libera di 25 m3/min e una pressione d’esercizio di 12 bar.

Una prova impegnativa per le nuove attrezzature
Il team di Colas Rail RTS utilizza i compressori Doosan Portable Power principalmente nelle operazioni di erogazione del calcestruzzo a presa rapida proiettato a secco nei tunnel sottoposti a interventi di rinnovo o ammodernamento. Montati su vagoni ferroviari, i compressori devono restare in funzione all’interno dei tunnel per molte ore consecutive, fino al termine del lavoro. Uomini e macchine devono perciò affrontare condizioni operative estremamente penalizzanti, anche a causa delle alte temperature che si generano negli spazi angusti in cui deve essere effettuato il lavoro. Ma non è tutto. Per una proiezione efficace del calcestruzzo a presa rapida è assolutamente essenziale ricreare un’atmosfera secca. Il team di Colas Rail RTS è in grado di rimuovere circa il 98% dell’umidità dall’aria proprio grazie ai compressori Doosan, che per inciso molto spesso concludono il lavoro con vistosi spruzzi di calcestruzzo sul cofano.

Thierry Delaporte, direttore tecnico di Colas Rail RTS , spiega: "Le nostre squadre sono costrette a operare in condizioni difficili all’interno dei tunnel e molto spesso devono farlo di notte, per evitare perturbazioni al traffico ferroviario. Anche le nostre macchine lavorano in condizioni difficili: ecco perché abbiamo bisogno di attrezzature robuste. Utilizziamo’i compressori Doosan ormai da diversi anni e non possiamo che essere soddisfatti delle loro prestazioni, della loro affidabilità e della loro facilità di manutenzione".

Il nuovo compressore 12/250 dà prova del suo valore nel tunnel ferroviario del Col de la Madeleine.
In settembre e ottobre 2013, le squadre della divisione RTS di Colas Rail vicino a Chambéry hanno svolto quella che è per loro un’operazione abbastanza tipica e della quale hanno una lunga esperienza. Si trattava di eseguire un intervento sul tunnel della Madeleine nella regione francese della Maurienne.
Come accade a molti tunnel ferroviari costruiti originariamente in mattoni alla fine del XIX secolo, le dimensioni non sono più adeguate agli standard del moderno traffico su rotaia. Il lavoro di rinnovo e riposizionamento delle rotaie richiedeva pertanto un “allargamento delle pareti”.

La portata dell’intervento di allargamento non era di per sé un problema, in quanto interessava solo un breve tratto del tunnel (che è lungo complessivamente 359 m), in corrispondenza di un punto in cui i binari si inclinano in curva. Ciò che complicava il progetto erano le condizioni operative. Il lavoro doveva essere completato senza interrompere la circolazione ferroviaria; l’ambiente era surriscaldato, polveroso e umido; inoltre, le norme di sicurezza erano estremamente vincolanti, in particolare per quanto riguardava le posizioni di lavoro. Fortunatamente, la direzione di cantiere aveva al suo attivo una grandissima esperienza, così come le squadre messe a disposizione da Colas Rail. Ogni squadra era specializzata in una mansione specifica: tracciamento, fresatura, demolizione, puntellamento, miscelazione e proiezione del calcestruzzo, finitura, sgombero. Nei limiti del possibile, il lavoro era meccanizzato e venivano utilizzate attrezzature speciali montate su vagoni che formavano una sorta di “treno di servizio”.

La fase più delicata era la proiezione del calcestruzzo, in quanto proprio l’efficacia di questa operazione avrebbe in gran parte determinato la tenuta nel tempo dell’intervento svolto. Colas Rail si affida a operai specializzati per una buona riuscita del lavoro: nel caso specifico, una squadra composta da un operatore di macchina e da uno o due addetti alla proiezione del calcestruzzo. Ed è proprio qui che entra in gioco la’ competenza tecnica dell’azienda, perché la proiezione del calcestruzzo a secco nei tunnel richiede operatori esperti e attrezzature in grado di resistere a condizioni ambientali estreme, dove umidità, polvere e calore sono all’ordine del giorno.
Per affrontare tutto questo, Colas Rail ha deciso di impiegare il suo nuovo compressore ad alta potenza Doosan 12/250 conforme allo standard Stage IIIB. Il compressore è stato impostato per erogare aria a una pressione costante di 8-12 bar con il minor tenore di umidità possibile (inferiore al 5%), in modo da garantire un rivestimento di calcestruzzo proiettato di altissima qualità. La macchina si è dimostrata in grado di funzionare alla perfezione per lunghi periodi a temperature ambiente proibitive, per non parlare della polvere!

Missione compiuta
Oltre che per le prestazioni eccellenti, il Doosan 12/250 si è rivelato una scelta vincente anche per le dimensioni compatte, che hanno consentito di installarlo e metterlo in funzione sullo stretto pianale di carico di un vagone ferroviario francese su una sola rotaia.
Colas Rail attribuisce grande importanza alla facilità di pulizia e manutenzione e, anche sotto questo profilo, il nuovo compressore ha abbondantemente soddisfatto le aspettative dell’azienda.
Colas Rail rinnova regolarmente il proprio parco macchine e ha in programma di acquistare in futuro altri compressori Doosan Portable Power.